È Dio Soltanto una persona o tre persone?

Questa è la traduzione perfetta del documento originale in lingua inglese che è stato tradotto da programma traduttore di Google. Se si parla inglese e vorrebbe servire come un ministro di Internet per rispondere alle domande di persone nella vostra lingua madre. Oppure, se volete aiutarci a migliorare l'accuratezza della traduzione, si prega di inviare un messaggio.

Trinitari spesso sostengono che l'ebraico e il greco Scritture mai realmente dire che Dio è uno "persona", come la nostra parola inglese persona. Pertanto, essi insistono sul fatto che è possibile per Dio ad esistere come tre persone divine, anche se non sempre la Scrittura dice che Dio è di tre persone.

Eppure, proprio come Dio non è parlato di nella Scrittura come una "persona" con la nostra precisa resa inglese di questa parola in ebraico e in greco, in modo che le lingue originali della Bibbia non utilizzare la parola esatta per la nostra parola inglese "persona" quando si fa riferimento La gente o. Quindi, è ragionevole credere che Dio esiste come una persona divina in un modo simile che i singoli esseri umani esistono come una sola persona.

Anche se le lingue originali della Bibbia non usa la parola "persona" quando si fa riferimento l'unico vero Dio, la Bibbia non utilizza parole simili in ebraico e in greco che hanno lo stesso significato essenziale come la persona parola inglese.

Al fine di suddividere correttamente la parola della verità, dobbiamo chiederci che cosa parole ebraiche e greche persone che parlano usato per descrivere una persona che possa indicare la stessa cosa che la nostra parola inglese "persona." La risposta a questa domanda si rivelerà quante persone Dio davvero è.

Ebraico e studiosi greci hanno notato che l'ebraico e parole greche per cuore e l'anima hanno lo stesso significato essenziale della persona parola inglese. È interessante notare che l'ebraico e greco "cuore" e "anima" sono ugualmente utilizzati sia per Dio e per i singoli uomini. Pertanto, l'affermazione trinitaria che Dio possa essere più di una persona, perché la persona parola non è usata nella Scrittura è molto fuorviante.

Ogni volta che la Bibbia usa il termine ebraico "nephesh" (tradotto in inglese come un ' "anima") per descrivere Dio o un essere umano, si parla sempre di Dio e singoli esseri umani come una sola anima, proprio come la persona parola inglese singolare descritto un singolo individuo. Per la parola ebraica "nephesh" può essere tradotto come "anima" o come "persona".

Quindi, è un fatto innegabile che gli antichi ebrei e greci usavano parole per descrivere Dio e l'uomo, che si traducono in inglese come "cuore", "mente" e "anima" per descrivere ciò che persone che parlano inglese normalmente chiamano una "persona. "

Genesi 8:21 ", ha detto il Signore nel suo cuore (leb" cuore ", da est." Uomo interiore ")," Io non maledirò più la terra a causa dell'uomo, perché l'intenzione del cuore (DELL'UOMO leb "cuore" da est. "uomo interiore") è il male fin dalla sua giovinezza ".

Genesi 2: 7 KJV, "Il Signore Dio plasmò l'uomo con polvere del suolo e soffiò nelle sue narici un alito di vita; e l'uomo divenne un essere vivente (nephesh "un'anima, che vive l'essere, la vita, auto, persona" - NAS Concordanza) ".

Si noti che in Genesi 8:21, il Signore Dio ha parlato di sé come avere un unico "cuore", proprio come un essere umano ha un unico "cuore" o "persona interiore" all'interno della stessa frase della Scrittura ispirata. Dio inoltre detto in 1 Samuele 02:35 che Egli ha un unico "cuore" e un singolo "Soul" nel verso selfsame.

"E io susciterò per me un sacerdote fedele, che agirà secondo ciò che è nel mio cuore (leb" cuore ", da est." Uomo interiore ") e la mia anima (nephesh" Persona ").

Qui possiamo vedere chiaramente che le stesse parole ebraiche per l'anima (nefesh) e il cuore (LEB) di Dio è usato anche per l'anima (nefesh) e il cuore (LEB) di un uomo.

Dal momento che Dio non è una persona umana (Numeri 23:19: "Dio non è un uomo"), molti sinceri cristiani credono che Dio non dovrebbe essere chiamato "una persona" a tutti.Tuttavia, la persona parola inglese ha lo stesso significato essenziale del ebraico e parole greche usate per Dio come il "cuore" "cuore" (Eb Leb o "persona interiore" di -nuova - Gen. 8:.. 1 Sam 02:35 ) e "anima" (Eb. "nephesh" e il greco "psuche" "persona" ( Dizionario Evangelica del panettiere di Teologia Biblica . A cura di Walter A. Elwell)).

Anche la versione di Re Giacomo chiama Dio una "persona" (in Ebrei 1: 3) perché "ipostasi" per la sostanza di Dio o essenza di essere letteralmente significa un singolo "Essenza dell'Essere" come una "persona" (Ebrei 1: 3 afferma che il Figlio è "la luminosità della sua gloria e impronta della sua persona." il contesto dimostra che Gesù è la persona del Padre che è diventato una persona uomo). Allo stesso modo, il Amplified Bibbia dice che "Dio è una persona" (Galati 3:20).

Le Scritture sono piene di esempi per mostrarci che Dio ha un "Mind", un "cuore", uno "Spirito", e un "anima" proprio come un uomo ha. In realtà, lo stesso ebraico e parole greche sono utilizzati per la mente, il cuore, spirito e anima di Dio come la mente, il cuore, lo spirito, e l'anima di un uomo.

Dio ha detto in Ger. 32:35, "... non aveva inserito la mia MENTE (leb" cuore ", da est." Uomo interiore ", di Strong) che dovrebbero fare questo abominio, a peccare Giuda."

Genesi 8:21 ", ha detto il Signore nel suo cuore (secondo Strong, leb" cuore ", da est." Uomo interiore ")," Io non maledirò più la terra a causa dell'uomo, perché l'intenzione del cuore dell'uomo (LEB "cuore", da est. "uomo interiore", forte di) è il male fin dalla sua giovinezza ".

Proprio come una sola persona umana è chiamata una persona perché ha un cuore spirituale invisibile, così Dio ha parlato di sé come avere un cuore spirituale invisibile. Quindi, il cuore dell'uomo e il cuore di Dio parla di un unico spirito di un uomo e di un unico spirito di Dio.

Giovanni 4:24 (KJV), "Dio è Spirito (pneuma), e quelli che lo adorano (come un unico Spirito persona) devono adorarlo in spirito e verità".

Giacomo 2:26 (TILC): "Infatti, come il corpo senza lo spirito (pneuma) è morto, così anche la fede senza le opere è morta".

Si noti che la stessa parola greca per lo "Spirito" di Dio è la stessa parola greca per "lo spirito" di un uomo. E 'assurdo pensare che lo Spirito di Dio sarebbe una terza Dio Persona distinta da altri due distinte Dio Persone.

Per come potrebbe due dei tre presunti distinti Dio Le persone che non hanno i propri cuori distinti o Spiriti, pur rimanendo distinti Persone? Infatti, anche un Dio persona deve avere il proprio cuore distinta o Spirito per chiamato una Persona. Così, è completamente ridicolo affermare che Dio è un unico Spirito, mentre due dei presunti Persone divine mancano i loro spiriti individuali.

Dio ha detto nel Levitico 26:30, "e distruggerò i vostri alti luoghi, e ridurre le immagini, e gettato i vostri cadaveri sui cadaveri dei vostri idoli, e la mia anima (nephesh" un'anima, che vive l'essere, la vita, auto, persona "- NAS Concordanza) vi aborrirà."

"E il Signore Dio plasmò l'uomo con polvere del suolo e soffiò nelle sue narici un alito di vita; e l'uomo divenne un essere vivente (nephesh "un'anima, che vive l'essere, la vita, auto, persona" - NAS Concordanza) "Genesi 2:. 7 KJV

"Allora il Signore Dio plasmò l'uomo con polvere del suolo e soffiò nelle sue narici un alito di vita e l'uomo divenne un essere vivente (nephesh" un'anima, che vive l'essere, la vita, auto, persona "- NAS Concordanza) . "Genesi 2: 7 NIV

"Allora il Signore Dio plasmò l'uomo dalla polvere della terra. Respirò l'alito di vita nelle narici dell'uomo, e l'uomo è diventato una persona che vive (nephesh "un'anima, essere, la vita, auto, persona che vive" - NAS Concordanza). "Genesi 2: 7 NLT

Qui possiamo vedere chiaramente che la parola ebraica per "anima" utilizzato per il Dio Altissimo e per l'uomo ha lo stesso significato di base come la nostra parola inglese "persona." Questo è un fatto scritturale che è sostenuta anche dagli studiosi trinitarie. Dizionario Evangelica di Baker di Teologia Biblica dice che la parola ebraica per "anima", un "individuo" ( "al plurale indica un numero di individui"), un "essere" come un "io", "io" o " me."

"Spesso nelle nephes Testamento [ v, p, n ] designa l'individuo ( Lev 17:10 ; 23:30 ). Nella sua forma plurale indica un numero di individui, come il partito di Abramo ( Gen 12: 5 ) (, il residuo lasciato alle spalle in Giuda . Ger 43: 6 ), e la progenie di Leah ( Gn 46:15 ) ... nephes frequenti [v, p, n ] prende il posto di un pronome personale o riflessiva ( Salmo 54: 4 ; . Prov 18: 7 ). Certo dal nominale al pronominal questo movimento è senza borderline esatta.

La versione standard riveduta riflette la comprensione al di sopra di nepes [ v, p, n ] sostituendo l ' "anima" King James Version con tutte le traduzioni "essere", "uno", "auto", "I / me." ( Dizionario Evangelica del panettiere di Teologia Biblica , nella definizione di anima, a cura di Walter A. Elwell)

Studioso luterano Gustav Friedrich Oehler ha scritto che la parola ebraica per l'anima significa "tutta la persona."

"... Naphshi (" la mia anima "), naphshekha (" la tua anima ") può essere reso in egomet Latina, tu IPSE; ma non Ruchi ( "il mio spirito"), ruchakha ( "il tuo spirito") - l'anima in piedi per tutta la persona, come in Genesi 12: 5 ; 17:14 ; Ezechiele 18: 4 , ecc "(Oehler, Antico Testamento Teologia, I, 217)

Dizionario Evangelica di Baker di Teologia Biblica dice che sia il ebraico e greco "anima" può anche significare "persona".

"Psuche, come la sua controparte Testamento, può indicare la persona ( At 2,41 ; 27:37 ).Serve anche come il pronome riflessivo che designa il sé ( "Dirò a me" Luca 00:19 ; "come il mio testimone" 2 Cor 1,23. , "Condividere la nostra vita" 1 Ts 2: 8. ) ". ( Dizionario evangelica del panettiere di Teologia biblica . a cura di Walter A. Elwell)

Dal momento che l'ebraico e greco "anima" hanno lo stesso significato essenziale della nostra parola inglese "persona" o "sé", l'Altissimo Dio deve essere una persona divina con un'unica esistenza "Sé". E 'interessante notare che anche il Nome Divino del Signore significa essenzialmente, "The Self Esistente Uno" (Brown-driver-Briggs definisce Yahweh come, "... colui che è: cioè quella assoluta e immutabile, Ri, l'esistente, sempre viva, come auto-consistente ... ").

Perché l'Altissimo Dio avrebbe chiamato se stesso "Il Sé Esistente Uno" mentre esistente come "quelli Tre Sé esistente?" Se Dio esiste davvero come tre coequally distinte vero Dio Persone, allora Dio stesso ingannato il suo popolo chiamando stesso solo un "Self Esistente Uno."

La Bibbia ebraica parla di Dio come una sola anima PERSONA

In 1 Samuele 02:35 il Signore Dio dice: "E io susciterò per me un sacerdote fedele, che agirà secondo ciò che è nel mio cuore e la mia anima [mia persona]. Salmo 11: 5, "Il Signore mette alla prova il giusto e l'empio, e la sua anima [sua persona] lo odia che ama la violenza."

Proverbio 06:16, "Sei cose il Signore odia, sette sono un abominio per la sua anima [sua Persona]." Isaia 01:14, "I vostri noviluni e le vostre feste in programma la mia anima [mia persona] odia." Geremia 6: 8, "State attenti, o Gerusalemme, affinché l'anima mia [mia persona] essere alienato da te." Geremia 15: 1, "Anche se Mosè e Samuele erano a stare davanti a me, la mia anima [mia persona] non sarebbe con questo popolo."

Ezechiele 32:18, "... LA MIA ANIMA [PERSON] si allontanò da lei come la mia anima [mia persona] si allontanò da sua sorella." Amos 6: 8, "Il Signore Dio ha giurato per la sua anima PROPRIO [sua persona PROPRIO]."

Il Signore Dio dice MAI "mie anime", né è mai Dio riferimento nella Scrittura dicendo "le sue anime." E 'sempre "My Soul" o "la sua anima" al singolare in tutta la Bibbia! Così, Signore nostro Dio come nostro Padre celeste deve essere una persona nella sua Divina Essenza dell'Essere! Questo è il motivo per cui l'ebraico e studiosi greci hanno spesso tradotto la parola "nephesh" per "anima" in ebraico e la parola "psiche" per "anima" in greco come "persona" o "persone" (a seconda se il contesto indica una singolare persona o una pluralità di persone).

Studiosi greci hanno tradotto psiche come "anima" e "persona"

"Allora, coloro che avevano ricevuto la sua parola furono battezzati; e quel giorno furono aggiunte circa tremila persone (psuche). "Atti 2:41 NASB

"... Perché in precedenza non obbedivano, quando la pazienza di Dio aspettava, ai giorni di Noè, mentre l'arca era in fase di preparazione, in cui pochi, cioè di otto persone (psuche), sono state portate in modo sicuro attraverso l'acqua." 1 Pietro 3 : 20, ESV

"... Chi disobbedito tempo fa, quando Dio aspettava pazientemente nei giorni di Noè, mentre l'arca era in costruzione. Nell'arca alcune persone, solo otto le anime (psuche), furono salvate attraverso l'acqua. "1 Pietro 3:20, BSB

"... Che un tempo furono ribelli, quando la pazienza di Dio fece aspettare nei giorni di Noè, durante la costruzione dell'arca, in cui pochi, cioè di otto persone (psuche), sono stati portati in modo sicuro attraverso l'acqua." 1 Pietro 1:20, NASB

Perché dovrebbero studiosi greci tradurre la stessa parola greca "psuche" come esseri umani "anime" e "persone" umane se il significato della parola psuche non regge lo stesso significato essenziale della nostra parola inglese per "persone?" Il NAS Concordanza definisce psuche (si pronuncia 'psoo-khay') come "cuore, cuore, vita, vive, mente, menti, persona, persone, l'anima, le anime."

Concordanza di Strong definisce psuche (si pronuncia 'psoo-khay') come "(a) il soffio vitale, respiro della vita, (b) l'anima umana, (c) l'anima come la sede degli affetti e della volontà, (d) l'auto , (e) una persona umana, un individuo. "Così, non ci può essere alcun dubbio che la parola" psuche "ha lo stesso significato essenziale della nostra parola inglese per persona.

Come il Verbo psuche GRECA nei mezzi singolare persona umana, lo fa psuche NEL SINGOLARE MEDIO una persona per Dio Onnipotente

Matteo 00:18, "Ecco il mio servo che io ho scelto, il mio diletto in cui l'anima mia [mia persona] è compiaciuto".

Ebrei 10:38, "Ma il mio giusto vivrà per fede e se si restringe di nuovo, la mia anima [mia persona] non ha piacere in lui."

Non ci può essere alcun dubbio che l'ebraico e il greco per l'anima hanno lo stesso significato di base come la nostra parola inglese "persona". Ci può anche essere alcun dubbio che persona divina di Dio ha parlato di se stesso come un singolo "Anima" sia in ebraico e nelle Scritture greche. Per l'anima divina (persona) di Dio riprodotta un'immagine umana di se stesso come l'immagine visibile del Dio invisibile che è "la luminosità della sua gloria e impronta della sua persona" (Eb 1:. 3 - persona del Padre) come una persona completamente completa dell'uomo.

Dal momento che la teologia trinitaria non può presentare una sola Scrittura per dimostrare che Dio è una pluralità di "anime" o "Persone", dobbiamo concludere che Dio c